Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies.
Puoi visualizzare, modificare e aggiornare tutte le informazioni riguardanti le tue preferenze anche cliccando il link seguente: Cookie Policy & Privacy Policy

Progettazione amministrazione consulenza

+39 3791634111 | ufficio@studiopasini.it

Area riservata

edilizia

PROGETTAZIONE
Lo Studio Pasini, è in grado di svolgere progettazioni di vario genere, dalla semplice progettazione per interni, sino alla realizzazione di interi aggregati residenziali. Lo svolgimento racchiude tutte le prassi burocratiche di ufficio per operare interventi edilizi, dai lavori di manutenzione straordinaria e ristrutturazioni, fino a edificazioni ex novo, operando dalle fasi iniziali di verifica urbanistica e catastale, alla progettazione preliminare a quella esecutiva di presentazione.

Lo studio è in grado di offrire i seguenti servizi:
Lottizzazioni ed urbanizzazioni Pratiche di sanatoria edilizia e di accertamento di conformità Computo metrico preventivo, contabilità dei lavori e liquidazione Rilievo di fabbricati (piante, prospetti, sezioni, prospettive e render) Abitabilità ed agibilità di edifici Costruzione, restauro, trasformazione e sopraelevazione di fabbricati e capannoni Capitolati e contratti di appalto Autorizzazioni per scarico di acque reflue su fognatura e sottosuolo

AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE
Lo Studio è in grado di redigere pratiche finalizzate al rilascio dell'autorizzazione paesaggistica, sia in ambito comunale che all'interno della zona del Parco del Ticino.

PROGETTAZIONE STRUTTURALE E COLLAUDO
Lo Studio è in grado di realizzare strutture civili ed industriali, di committenza pubblica e privata. Avvalendosi delle attuali Norme Tecniche di Costruzioni (N.T.C.) e degli Eurocodici, a seconda della tipologia di materiale utilizzato per la realizzazione dell’opera e della tecnica costruttiva impiegata, lo Studio svolgerà un progetto strutturale specifico.
Per collaudo statico, si intende il collaudo di quelle strutture che hanno una funzione essenzialmente statica nell'ambito della realizzazione di un'opera.
Il collaudo statico, inteso come procedura disciplinata dalle vigenti leggi di settore, è finalizzato alla valutazione e al giudizio sulle prestazioni, come definite dalle presenti norme, delle opere e delle componenti strutturali comprese nel progetto ed eventuali varianti depositate presso gli organi di controllo competenti.
In caso di esito positivo, la procedura si conclude con l’emissione del certificato di collaudo.

Certificato di idoneità statica - C.I.S.
Il certificato di idoneità statica di un edificio è un documento, che attesta le condizioni di sicurezza delle strutture portanti di un fabbricato, secondo le norme in vigore al momento della costruzione. Si tratta di uno dei documenti che vengono richiesti ai fini del rilascio dell’agibilità quando per un fabbricato non esiste o non è reperibile il certificato di collaudo statico. Un altro ambito, in cui è spesso richiesto, è il perfezionamento di una domanda di condono edilizio. Per gli immobili realizzati ante 1967 non è richiesto, in quanto non erano previste normative di tipo "strutturale" all'epoca.

DIREZIONE LAVORI
La Direzione Lavori comprende tutte le fasi per la realizzazione delle opere edilizie:
Formalizzazione dell’incarico alle ditte prescelte dal committente, per l’esecuzione dei lavori. Coordinamento cronologico degli interventi, dei lavori e delle ditte Direzione e verifica dei lavori, con la compilazione dei verbali e della contabilità di cantiere. Responsabile della SICUREZZA IN CANTIERE, con verifica dell’adozione delle prassi imposte sulla tutela infortunistica nel cantiere, come previsto dal Piano di Sicurezza. Chiusura dei lavori e della contabilità, dei lavori eseguiti, con verifica della giusta corrispondenza con le opere eseguite.

VALUTAZIONI ACUSTICHE
Studio Pasini effettua misurazioni acustiche in singole unità abitative ed in complessi architettonici di ogni tipo.
Un ambiente può essere considerato soddisfacente ai fini dell'ottenimento del comfort acustico quando il rumore a cui sono sottoposti gli occupati è tale da non nuocere alla salute e da consentire adeguate condizioni per il riposo, lo svago ed il lavoro.
Con il D.P.C.M. del 5 dicembre 1997 "Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici" pubblicato sulla "Gazzetta Ufficiale" del 22 dicembre 1997 ed entrato in vigore il 21 febbraio 1998, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha fissato i requisiti di isolamento acustico che le diverse parti di un edificio devono rispettare al fine di ridurre l'esposizione umana al rumore.
Lo Studio è in possesso degli strumenti per il COLLAUDO ACUSTICO DEGLI EDIFICI e dei software per la VALUTAZIONE PREVISIONALE DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI.

CERTIFICAZIONE ENERGETICA

Tecnico Certificatore Energetico

  • Tecnico Certificatore Energetico degli edifici di Regione Lombardia Accreditato al n° 23020
    Formazione iniziale [80 ore] svolta presso C.N.A. PAVIA – attestato rilasciato in data 09 Maggio 2013

  • L’ Attestato di Certificazione Energetica (ACE), divenuto Attestato di Prestazione Energetica (APE) con la Legge n°90 del 03 agosto 2013, nasce come uno strumento di trasparenza immobiliare, in grado di far conoscere al futuro acquirente di un immobile l’attitudine dello stesso a disperdere dal punto di vista energetico.
    Si tratta di una procedura che, attraverso una metodologia standardizzata (definita a livello regionale o nazionale) classifica un edificio all’interno di una scala graduata sulla base delle sue caratteristiche energetiche.

    Sussiste l’obbligo di APE nei seguenti casi:
    Trasferimenti a titolo oneroso (es. rogito, permuta) Donazione: trasferimenti a titolo gratuito (usufrutto) Locazione di edifici o singole unità immobiliari - AMMINISTRAZIONE Annunci di vendita o affitto di unità immobiliari - AMMINISTRAZIONE Edifici di nuova costruzione al termine dei lavori Ristrutturazione importante quando i lavori insistono su oltre il 25% della superficie dell’involucro (pareti e tetti) dell’intero edificio Edifici pubblici ed aperti al pubblico Contratti nuovi o rinnovati per gestione degli impianti termici o di climatizzazione di edifici pubblici
    Dal punto di vista operativo si procederà nel seguente modo:
    Raccolta dati relativi all’edificio con sopralluogo in situ Elaborazione attestato con specifico software di calcolo Deposito attestato presso catasto regionale o autorità competenti

    EFFICIENZA ENERGETICA
    Relazione tecnica Ex Legge 10/91
    La relazione tecnica nota come Legge 10 consiste nella progettazione dell’involucro edilizio e dell’impianto termico di un edificio secondo criteri di risparmio energetico. Come disciplinato dal D.Lgs 192/2005, a livello nazionale la Legge 10 è obbligatoria nei casi di:
    Edifici di nuova costruzione Ampliamenti con volume > 20% dell’edificio esistente Ristrutturazioni integrali degli elementi di involucro, demolizione e ricostruzioni di edifici esistenti con superficie > 1000 mq Ristrutturazioni totali o parziali dell’involucro per tutti i casi diversi dai due precedenti Nuova installazione di impianti termici in edifici esistenti o ristrutturazione degli stessi impianti Sostituzione di generatori di calore Le regioni che hanno legiferato in maniera autonoma, come la Lombardia, prevedono casistiche leggermente diverse tra loro e rispetto alla legislazione nazionale.

    CATASTO E TOPOGRAFIA
    Studio Pasini si avvale dei migliori collaboratori per effettuate rilievi di tipo topografico, pratiche di riconfinazione, aggiornamenti delle mappe catastali, DOCFA, inserimenti in mappa di edifici, visure e molto altro.
    Tutto questo per offrire un servizio completo ad ogni cliente in modo tale da soddisfare tutte le esigenze richieste.

    Copyright © 2020 Studio Pasini | Privacy Policy | Sitemap | Web site creato da Grazioli Design “Only for Dreamers”


    TOP