Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies.
Puoi visualizzare, modificare e aggiornare tutte le informazioni riguardanti le tue preferenze anche cliccando il link seguente: Cookie Policy & Privacy Policy

Progettazione amministrazione consulenza

+39 3791634111 | ufficio@studiopasini.it

Area riservata

UMIDITA' ? Ecco la soluzione

Data pubblicazione: 16.04.2020

Il primo step da effettuare è un sopralluogo per individuare le diverse cause di origine dell’umidità presente.

 

La prima domanda è DOVE E’ PRESENTE L’UMIDITA’ ?

Possiamo identificare tre gruppi principali:

a) Pareti perimetrali con muffa alla base muraria

b) Piano interrato o parzialmente interrato con umidità sul pavimento o sulle murature

c) Scala esterna e balconi/terrazzi in particolare se poste a nord

 

Il secondo step da affrontare è la DIAGNOSI, tale valutazione è effettuata per mezzo di misure strumentali tra cui misurazioni termoigrometriche, delle temperature superficiali e con campionamenti di muratura.

 

CONSIGLIO: posizionate negli ambienti interessati un IGROMETRO (on-line si trovano igrometri digitali molto economici - vedi foto articolo) ed assicuratevi che l’umidità oscilli tra il 40% e il 55% , una prassi fondamentale per mantenere salubri gli ambienti è ARIEGGIARE i locali.

 

CAUSE

Per gli esempi sopra riportati possiamo affermare che nella maggior parte dei casi le cause sono riconducibili a:

a) fenomeni di risalita

b) fenomeni infiltrativi e fenomeni condensativi

c) scarsa manutenzione o errori di progettazione

 

SOLUZIONI

Alcune soluzioni proposte:

a) trincea perimetrale inferiore al pavimento o taglio chimico

b) rifacimento intonaco con cemento osmotico e utilizzo di intonaco traspirante di calce naturale

c) risanamento per mezzo di materiali impermeabilizzanti, guaine bituminose

Queste sono indicazioni, il processo per risolvere i problemi di umidità non può tralasciare la fase fondamentale di diagnosi per individuare le cause ed attuare le corrette soluzioni.

 

Il nostro primo consiglio è di avvalervi di strumenti economici come un igrometro per controllare l’umidità presente nei locali, effettuando un arieggiamento degli ambienti per 10-15 minuti una o due volte al giorno. Molte volte, dove il problema non è grave, basta garantire un’adeguata ventilazione, i regolamenti di igiene pongono come valore 0,5 ricambi d’aria completi ogni ora.

 

 

HAI PROBLEMI DI UMIDITA’ CHE NON SEI ANCORA RIUSCITO A RISOLVERE ? VUOI UNA DIAGNOSI E SOLUZIONI CONCRETE AL TUO PROBLEMA ?

CONTATTACI TELEFONICAMENTE O TRAMITE IL FORM AL LINK:

https://www.studiopasini.it/contatti.php

Per info & preventivi

Contattaci ora!

Copyright © 2020 Studio Pasini | Privacy Policy | Sitemap | Web site creato da Grazioli Design “Only for Dreamers”


TOP